26.06.2014

Scritto da

Il fenomeno immobiliare del 2014

Il fenomeno immobiliare del 2014

Qual è il vero FENOMENO IMMOBILIARE del 2014?

Sicuramente il gruppo nato su Facebook “Sei un agente immobiliare se..”

Il gruppo nasce dall’intuizione dell’amico Raffaele Racioppi, quella di dimostrare che gli Agenti Immobiliari si possono riconoscere in una professione, possono dialogare tra loro, possono collaborare e stringere rapporti di amicizia e affari tra loro.

Al gruppo hanno aderito agenti immobiliari indipendenti, legati a grossi franchising o semplicemente ad associazioni di categoria, c’è chi lavora da casa, chi su strada, chi in gruppi di lavoro, chi offre solo il servizio di intermediazione, chi lavora anche su mandato di una delle parti, chi vende servizi utili come energia, gas, traslochi, ristrutturazioni (servizi collaterali alla casa), perché anche questo porta fidelizzazione del cliente.

Dopo anni e anni passati a parlare di collaborazione Raffaele ha intuito che forse occorreva che gli Agenti Immobiliari si avvicinassero tra loro tramite il “gioco” di Facebook per poi approdare a rapporti professionali proficui. “Nato come fenomeno di colore, gruppo che, all’insegna dell’ironia, voleva raccontare aneddoti divertenti sul significato di essere un agente immobiliare” ci racconta Raffaele sul suo Blog. Inizialmente il gruppo si è caratterizzato da post uno più divertente dell’altro, dove venivano raccontate le avventure quotidiane di chi fa questa professione: appuntamenti grotteschi, privati che provano a dettare regole di valutazione, amori nati tra colleghi, insomma una carrellata ironica ed autoironica sulla quotidianità.

Pian piano però i post sono diventati sempre più professionali, colleghi che si scambiano idee su come sia meglio procedere in casi ben precisi, cosa prevede la legge, cosa è meglio fare per tutelare quel mandato o quel proprietario/acquirente, lotta dura contro il caso portali e la routine lavorativa dei professionisti del settore

Tra i tanti post , alcuni sono veramente gratificanti per Raffaele e gli amministratori del gruppo. Il gruppo ,infatti, è riuscito a creare una sinergia e un’energia positiva anche là dove sembrava impossibile, anche là dove così spesso le associazioni di categoria mancano. Il gruppo è attivo da circa 3 mesi e conta più di 9mila iscritti, un grandioso successo!

Negli articoli futuri, vi aggiorneremo su alcuni punti importanti emersi proprio da questo gruppo.

Come sempre, il tuo commento mi fa sempre molto piacere :)

  1. attivo da un mesetto e mezzo, modalità di comunicazione molto utile.

    • ciao Roberto!
      secondo me è stata un’iniziativa geniale, un pò di ironia non guasta mai, giusto?

      • Ciao Roberto e Roberta, non vi conosco di persona. Ma Roberto ho avuto il piacere di apprezzare la sua iniziativa. Con Roberta è nata una collaborazione da remoto. Considero il gruppo una grande iniziativa e condivido da sempre la fattibilità di collaborazione con lo spirito di “Aiutami ad Aiutarti”. grazie Mirko

  2. Grazie Roberta,i tuoi complimenti valgono doppio. Sei cresciuta professionalmente con una velocità impressionante …dai che comincio a stancarmi ed ho bisogno di aiuto!!! :-)))

  3. Angelina Nikybea scrive:

    Grazie Raffaele Racioppi, hai fatto vincere la comunicazione bella o brutta che sia, essenza della nostra professione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>