26.10.2016

Scritto da

Facebook Live: la nuova frontiera della comunicazione

Facebook Live: la nuova frontiera della comunicazione


La funzione del live streaming (E’ ora in diretta) su Facebook è molto bella, ma non è utile se la maggior parte del pubblico non sa quando si ha intenzione di “andare in ONDA”. Quando amici e pagine che seguiamo stanno per andare in diretta con un Video riceviamo una notifica e/o abbiamo la possibilità di rivedere il contenuto in un altro momento, che resta registrato sul profilo dell’utente con la voce “era in diretta”. Ma questo non è sufficiente se si vuole utilizzare la “Diretta” come strumento di comunicazione e informazione.

Facebook ha deciso di mettere mano al problema studiando un sistema in grado di fare una programmazione degli streaming.
I gestori delle pagine potranno così programmare i video live in anticipo e creare una campagna di promozione del live, creando un’ audience ben prima della diretta e rendendo l’esperienza dei video live una sorta di televisione.
Questa funzione viene applicata esclusivamente alle Pagine verificate e non agli utenti.
Programmando un video, i followers riceveranno un annuncio con la data e l’orario della trasmissione. In previsione dello streaming Facebook consentirà l’apertura di una chat dedicata in cui dare vita a discussioni e accrescere la curiosità e l’interesse.
Attualmente Pages sarà in grado di fare la programmazione dei live attraverso Facebook Live API.

Ecco le istruzioni rilasciate ufficialmente da Facebook:

  1. Navigate fino a Strumenti per la Pubblicazione. Nel momento in cui vi troverete negli Strumenti di pubblicazione selezionate Libreria Video e in seguito Live.
  2. Copiate le credenziali del vostro stream (come l’URL ad esempio). E se vi servissero le credenziali in prossimità del Live sappiate che saranno disponibili nell’editor del post nella Libreria Video.
  3. Create il vostro post con l’annuncio. Fate in modo di essere coinvolgenti e di fornire una descrizione accurata, in modo che i vostri followers sappiano cosa aspettarsi dalla vostra trasmissione. Sarà anche possibile aggiornare la descrizione in momenti successivi.
  4. Completate il vostro broadcast programmato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>